Consiglio Provinciale di Pesaro-Urbino: la Lega nord in verde, il Pd con i tricolori




Cronaca, Pesaro Urbino, Politica | Simone Casadei | 10 maggio 2010 alle 16:45

Pochi giorni fa aveva sollevato qualche polemica l’iniziativa del Presidente della Provincia di Pesaro-Urbino, Matteo Ricci, che aveva annunciato la presentazione di un ordine del giorno firmato dai consiglieri del Pd, Prc, Sel e Idv che vietasse, in aula, “l’ostentazione di simboli che offendono il sentimento dell’unità nazionale”. Il riferimento era agli accessori d’abbigliamento di colore verde – dalla cravatta alla pochette da taschino – da sempre utilizzati dai politici leghisti nelle occasioni ufficiali.

L’iniziativa del giovane Presidente ha fatto però scoppiare la guerra tra il Pd e la Lega nord pesaresi. In occasione della seduta di oggi, infatti, il centrosinistra ha infatti fatto depositare 40 coccarde tricolore sui banchi mentre i due consiglieri leghisti si sono presentati in aula tutti vestiti di verde.

Il gesto era stato preannunciato dal Coordinatore regionale della Lega, Luca Rodolfo Paolini: “Lunedì – aveva dichiarato – io e altri esponenti della Lega saremo in Consiglio provinciale a Pesaro per assistere ai lavori e andremo vestiti come ci pare”. Se il Presidente Ricci “vorrà impedirci di entrare con la forza, si organizzi fin d’ora con la celere, la Polizia provinciale, gli uscieri o i centri sociali. Oppure – ironizzava – con un esorcista abilitato e adeguatamente attrezzato, che gridi Vade retro, Satana“.

Tags: , ,

Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDILO!


Marche su Facebook: ti piace? Sottoscrivi il nostro feed RSS

Citycool su Facebook





Articolo scritto da Simone Casadei

Simone Casadei Simone Casadei classe 1976, nato ad Urbino (PU), vissuto in giro per il mondo, ora di stanza a Fano (PU). Abbandonata con sollievo la carriera da bancario, adesso si guadagna da vivere facendo il consulente di direzione aziendale, come libero professionista.
Sito: http://www.simonecasadei.net


Lascia un commento