Pesaro, cade un elicottero dell’Aeronautica. Illesi i due membri dell’equipaggio




Cronaca, Pesaro Urbino | Simone Casadei | 12 maggio 2010 alle 15:54

Sono fortunatamente illesi il tenente Francesco Di Leva (30 anni, originario del casertano) e il tenente Gianluca Terrenzi (27enne della provincia di Pescara) che stamattina pilotavano un elicottero dell’Aeronautica militare decollato da Rimini e costretto ad un atterraggio d’emergenza all’interno del Parco Regionale del Monte San Bartolo, a Pesaro.

L’elicottero, un NH-500, in forza all’83° Centro Combat SAR (Search and Rescue, Ricerca e soccorso), era decollato stamani dall’Aeroporto militare di Rimini per un volo d’addestramento ma, per cause ancora in corso di accertamento, è stato costretto ad un fuori campo tra Gabicce Mare e Pesaro, in un fondo coltivato a grano.

Subito dopo l’incidente si è messa in moto la macchina dei soccorsi. Mentre due A-129 e un A-109 dell’Esercito, in volo nella zona, avviavano le ricerche dei due militari, sul posto interveniva il personale dei Vigili del fuoco, i sanitari del 118 di Pesaro e i Carabinieri che, rapidamente, ritrovavano l’equipaggio.

L’Aeronautica militare ha nominato una commissione d’inchiesta per accertare le cause dell’incidente.


Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDILO!


Marche su Facebook: ti piace? Sottoscrivi il nostro feed RSS

Citycool su Facebook





Articolo scritto da Simone Casadei

Simone Casadei Simone Casadei classe 1976, nato ad Urbino (PU), vissuto in giro per il mondo, ora di stanza a Fano (PU). Abbandonata con sollievo la carriera da bancario, adesso si guadagna da vivere facendo il consulente di direzione aziendale, come libero professionista.
Sito: http://www.simonecasadei.net


Lascia un commento